Il Cappello di prete è un vino IGT del Salento, prodotto dalle cantine Candido di San Donaci (BR).

Si tratta di un vino rosso rubino con contorni porpora. È uno dei vini rossi più apprezzati del territorio, grazie alla sua squisitezza complessiva fondata su vari elementi: l’aroma intenso, dei retrogusti speziati di pepe nero e liquirizia, dei richiami di vaniglia. Al gusto risulta vellutato e molto pieno. È anche uno dei vini con il miglior rapporto qualità/prezzo: lo si può trovare intorno agli 8 euro in enoteca e non oltre i 14 euro nei ristoranti. Non a caso è uno dei vini maggiormente apprezzati dai turisti che hanno la fortuna di assaggiarlo.

Particolarissime le sue uve, interamente del vitigno Negro Amaro, tutte provenienti da vitigni centenari: segno, questo, di quanto esse abbiano trovato il loro habitat ideale. Viene ottenuto dopo macerazione lunga in acciaio di uva diraspata, viene quindi fatto fermentare in malolattica e invecchiare in barriques.

Va servito a 18° di temperatura (anche riscaldando precedentemente la bottiglia) in bicchieri ballon per vini rossi oppure in calici a tulipano, con grigliate e arrosti di carne, oppure con formaggi stagionali e salumi. Ottimo anche a fine pasto con frutta secca e castagne.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *