Il Copertino DOC è stato istituito come DOC nel 1977 e viene prodotto in provincia di Lecce nella zona comunale di Copertino e di alcuni comuni limitrofi quali Carmiano, Arnesano, Monteroni, Lequile e Galatina. Prende il nome dall’omonimo paese che è al centro della sua zona di produzione, già centro a forte inclinazione vinicola. Deriva essenzialmente da uve del vitigno negroamaro, o nella totalità oppure mischiate ad un 30% massimo di uve Malvasia nera, Montepulciano e Sangiovese.

Ne risulta un vino che si esprime nelle due tipologie rosso e rosato.

Il Copertino Doc Rosso presenta un colore rosso rubino con tonalità arancioni che aumentano parallelamente all’invecchiamento. Presenta un odore fortemente vinoso ed un sapore asciutto e vellutato.

Per le sue caratteristiche è consigliato in abbinamento a salumi piccanti, primi piatti robusti con sughi a base di carne, grigliate di carni rosse e formaggi stagionati di derivazione ovina. Va servito intorno ai 18° centigradi in calici lunghi.

Il Copertino Doc Rosato ha un colore rosa salmone. All’olfatto è leggermente vinoso ma distinto, mentre al sapore lo si trova asciutto con un fondo erbaceo.

La tipologia Rosato va servita assieme a pastasciutta con ragù delicato, pesce al forno, piatti a base di uova, caciocavallo alla brace. Si versa in calici morbidi alla temperatura di circa 14° centigradi nel giro di due anni dalla vendemmia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *