SienaSpedaleSMariaScala

Complesso Museale Santa Maria della Scala – Siena

Come ormai da consuetudine, il 10 agosto, notte di San Lorenzo, si rinnoverà in molte città e piazze italiane l’iniziativa “Calici di Stelle”, voluta e promossa dal Movimento Turismo del Vino e da Città del Vino, con l’intento di evidenziare il valore del vino in un contesto suggestivo come quello della notte delle stelle cadenti.

Quest’anno, l’evento festeggia anche il bicentenario della nascita del compositore Giuseppe Verdi e saranno riproposte molte delle sue opere liriche a tema. Parteciperà a Calici di Stelle anche l’Unione Italiana degli Astrofili, con iniziative correlate per ammirare angoli di cielo.

Molte le regioni italiane che aderiscono all’iniziativa da Nord a Sud: Friuli, Piemonte, Lombardia, Toscana, Puglia, Sicilia, tutte quelle regioni che storicamente han sempre contribuito a rendere celebre il nome del vino italiano nel mondo.

Accanto all’evento tradizionale nelle piazze, non mancheranno contesti diversi, come le degustazioni da effettuare direttamente nelle cantine o legate ad eventi culturali o a siti di particolare rilevanza storica. Ovunque, il vino proposto sarà di assoluta qualità.

A Milano, il 9 agosto si proporrà la degustazione dei vini delle cantine locali di Movimento Turismo del Vino. In Puglia l’evento si terrà il 6 agosto in quel di Trani e si ripeterà il 10 agosto a Copertino con monumenti aperti fino a tarda notte.

Tanti i paesi coinvolti anche in Sicilia e in Toscana.

Torre_del_Mangia

Torre del Mangia – Siena

Ci sarà spazio anche per un concorso fotografico nazionale dedicato a Federica Coradduzza, redattrice di Città del Vino per dieci anni e scomparsa dopo lunga malattia a soli 45 anni. Il vincitore sarà però proclamato all’edizione 2013 della Convention d’Autunno dell’associazione.

Tra le tante iniziative ricordiamo in particolare quella di Siena. In questa città si prevede un connubio importante tra vino, musica e arte presso il complesso museale Santa Maria della Scala, il Museo Civico e il Palazzo Sansedoni, sempre in data 10 agosto.

Presso il Santa Maria della Scala saranno allestite degustazioni a ingresso libero accompagnate con musica jazz dal vivo. E dopo aver degustato i vostri tre vini preferiti (tre assaggi saranno proposti a 5 euro) su un’ampia scelta proposta, è possibile proseguire la visita al museo, la mostra etrusca e la mostra del fotografo Steve McCurry con ingresso a pagamento.

Presso il Museo Civico si potranno anche osservare le stelle dalla Loggia dei nove con il supporto degli astrofili senesi, anche in questo caso l’ingresso sarà proposto a 5 euro.

Presso Palazzo Sansedoni, infine, accanto alla degustazione sarà possibile ammirare numerose opere d’arte di ispirazione religiosa quali ad esempio Santa Lucia (Sano di Pietro) e l’Adorazione dei Pastori (Pietro di Francesco Orioli).

A completare il tutto, la Torre del Mangia resterà aperta e in Piazza del Campo sarà lasciato spazio alla creatività degli artisti senesi che realizzeranno le loro opere in diretta.

 

Immagini: Commons.wikimedia.org

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *